Anniversari

La Struttura assicura gli adempimenti necessari per la realizzazione dei programmi e degli interventi connessi alle celebrazioni degli anniversari di interesse nazionale

Nilde Iotti, l’avviso pubblico e gli aggiornamenti

A cento anni dalla nascita e nel ventesimo dalla sua scomparsa è stato indetto un avviso pubblico volto alla selezione di iniziative culturali a tema sulla figura di Nilde Iotti

Convenzioni

Le convenzioni della Struttura di missione relative agli anniversari nazionali

Altre notizie

Avanzamento lavori/1 - Il sacrario di Redipuglia

Dopo l'autorizzazione al pagamento per gli stati di avanzamento V e VI a gennaio dell'anno corrente proseguono i i lavori di restauro la cui conclusione è prevista per metà 2020

Avanzamento lavori/2 - Sacrario militare di Cima Grappa

Nell'ambito del restauro del sacrario è stata inserita anche la ex base NATO la cui demolizione contribuisce alla candidatura del sito a Riserva di Biosfera nell'ambito del programma UNESCO "Uomo e Biosfera".

Avanzamento lavori/3 - Memoriale Cavour a Santena

Dopo l'autorizzazione il pagamento della fase IV del dicembre 2019 le operazioni di restauro sono tutt'ora in corso . Al termine dei lavori di restauro - previsti per l'estate 2020 - si procederà all'inaugurazione della struttura alla presenza delle alte cariche dello Stato

Avanzamento lavori/4 - Istituto Giuseppe Garibaldi a Roma

Sino ad oggi sono stati realizzati gran parte dei lavori edili e dell'impiantistica. La conclusione è prevista per il giugno 2020 (da definire in attesa di variante).

Avanzamento lavori/5 - Sacrario militare di Asiago

E’ in corso di esecuzione il contratto di affidamento della progettazione degli interventi di restauro e valorizzazione del Monumento. Risulta acquisito sia il rilievo che la campagna diagnostica di restauro. Si rendono necessarie ulteriori indagini relative alla vulnerabilità sismica, a seguito dei cui esiti sarà possibile predisporre i vari livelli di progettazione.

Giornata della memoria, la dichiarazione del ministro Spadafora

"Perché ciò che è stato non torni mai più. Perché l’odio nei confronti di chi viene indicato come diverso non prevalga mai più"

Torna all'inizio del contenuto