Il sottosegretario Giorgetti incontra i rappresentanti dei gruppi sportivi militari e i corpi civili dello Stato

13 febbraio 2019

Nella Sala Verde della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è svolto l’incontro tra il Sottosegretario di Stato con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, il Sottosegretario per i rapporti con il Parlamento, Simone Valente, il Sottosegretario per la Giustizia, Jacopo Morrone, il Sottosegretario alla Difesa, Raffaele Volpi, con i gruppi sportivi militari e i corpi civili dello Stato.

Questo appuntamento ha rappresentato un’occasione importante e proficua di confronto sulla Riforma dello Sport illustrata dallo stesso promotore, il sottosegretario Giorgetti, agli stakeholder istituzionali che rappresentano un importante caposaldo del movimento sportivo italiano.

Erano presenti alla riunione lo Stato Maggiore della Difesa, i rappresentanti di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Polizia Penitenziaria.

“E’ stato un momento importante – dice Giorgetti – perché presentare direttamente agli interessati le nuove regole dello Sport senza mediazioni ritengo sia un atto di rispetto e di consapevolezza reciproca per la crescita di tutti noi e, soprattutto, per il bene e la crescita dello sport”. Per Valente “solo coinvolgendo insieme le autorità del governo, il Coni e i rappresentanti dei gruppi sportivi militari si potrà approfondire e pianificare l’obiettivo comune di far crescere tutto il movimento sportivo italiano”.

Torna all'inizio del contenuto